• Per le immersioni sulla super pretroliera Haven è obbligatorio attenersi alle sottostanti prescrizioni normative:

    • Ogni immersione sulla HAVEN deve essere SEMPRE ACCOMPAGNATA con un rapporto massimo di una guida ogni 3 subacquei
    • L’accompagnatore deve avere un brevetto da guida o superiore di una qualunque didattica riconosciuta, deve essere in stato attivo e deve avere una assicurazione sulla responsabilità civile specifica in stato di validità
    • Ogni gruppo di subacquei che si immerge in autonomia sulla Haven deve obbligatoriamente avere al suo interno una guida con i requisiti di cui sopra, avere la propria guida facilita notevolmente le operazioni di organizzazione delle immersioni e permette la gestione in autonomia della pianificazione dell’immersione.
      Chi non avesse una guida certificata a disposizione, può usufruire di quelle messe a disposizione dal CS Tigullio se preventivamente concordato
    • Le immersioni che prevedono qualunque tipo di penetrazione potranno essere effettuate solo se in possesso di relativo brevetto Wreck diver (o equivalente)
    • Il certificato medico non è obbligatorio, ma è calorosamente consigliata

    DOTAZIONE MINIMA OBBLIGATORIA:

    • Doppio erogatore indipendente (no octopus)
    • Pedagno
    • Computer
    • Torcia
    • Guanti
    • Coltello o taglia sagole
    • Muta e cappuccio di adeguata protezione

    MINIMO LIVELLO DI BREVETTAZIONE DIVER

    •    Certificazione DEEP o equivalente (3 stelle CMAS) che abilità ad immersione fino a –40 mt
    •    Non obbligatorio ma fortemente consigliato certificazione NITROX

    MINIMO LIVELLO DI BREVETTAZIONE GUIDA

    IMMERSIONI RICREATIVE: max -40 mt

    • Tutte le certificazioni Istruttore di tutte le didattiche riconosciute
    • Dive master o equivalenti
    • 3 Stelle CMAS

    IMMERSIONI TECNICHE: max -40 mt

    • Tutte le certificazioni Istruttore di tutte le didattiche riconosciute
    • DIVE MASTER o equivalenti
    • 3 Stelle CMAS

    Quanto sopra oltre al Brevetto DIVER specifico per attrezzatura utilizzate e profondità abilitata


    Ordinanza 18/99
    art. A-4

    • L'accompagnatore per immersioni guidate deve essere munito di idoneo brevetto rilasciato da una delle federazioni/Imprese/Associazioni, nazionali od internazionali, generalmente riconosciute e deve operare entro i limiti imposti dal proprio brevetto, assumendo tutte le responsabilità civili e penali connesse con l'attività svolta.
    • Ogni accompagnatore non può guidare nell'immersione più di cinque subacquei simultaneamente e deve rispettare i limiti di profondità stabiliti dal brevetto posseduto dagli stessi; in caso di brevetti di diverso grado dovrà essere rispettato il limite di profondità previsto dal grado inferiore.

    Ordinanza 305/99

    • soltanto con immersioni guidate con accompagnatore e supporto di unità navali di appoggio
    • a modifica dell art. A-4 dell'ordinanza n. 18/99, con accompagnamento in immersione di non più di tre subacquei simultaneamente;

    Ordinanza 75/2014
    art. A-43

    • 8 - Il Centro di Immersione ovvero il Centro di formazione e addestramento deve avvalersi di personale rispettivamente in qualità di Guida ovvero Istruttore, in possesso di abilitazione alla guida ovvero istruzione di subacquei, che sia in stato attivo presso l'agenzia didattica di appartenenza e che sia dotato di una polizza assicurativa in vigore per la responsabilità civile verso terzi.

    art. A-49

    • 2. Nelle ore notturne sono vietate le immersioni guidate che prevedano soste decompressive.

    art. A-56

    • 6 - Possono essere guidati in immersioni subacquee in grotta e in relitto esclusivamente subacquei in possesso del relativo brevetto abilitativo rilasciato da didattica riconosciuta.
    • 8 - Per una pronta localizzazione ogni subacqueo impegnato in immersione in grotta ovvero in relitto, deve essere sempre munito di un segnale luminoso (stick di luce chimica) da applicare sulla parte alta del corpo (nuca, rubinetterie), nonché equipaggiato con le attrezzature stabilite dalla didattica di appartenenza a seconda del tipo di immersione praticata.